Vino al Vino 2022

Il titolo di questa nuova edizione di “Vino al Vino 2022” non lascia spazio a dubbi: torniamo in piazza, la “nostra” Piazza Gastone Bucciarelli, casa della manifestazione vinicola dal lontano 1995. Un ritorno alla tradizione che ci emoziona e viviamo come fosse una seconda prima volta: da venerdì 16 a domenica 18 Settembre, il terzo weekend del mese, ogni azienda che compone l’Unione Viticoltori di Panzano in Chianti avrà uno stand dedicato al centro del paese chiantigiano.

Attorno alla statua fontana realizzata dal panzanese Matteo Farkas saranno allestite le piccole casette in legno che accolgono le nostre aziende, dove il visitatore potrà incontrare direttamente i produttori locali, porre loro domande, degustare i migliori vini in esposizione (Chianti Classico, Chianti Classico Riserva, Chianti Classico Gran Selezione e i Super Toscani IGT) e conoscere la tipicità di ogni bottiglia. Il tutto arricchito dal valore dell’incontro e di una socialità ritrovata, propria della piazza e della vita di paese tipicamente toscana.

L’avvento della pandemia, infatti, ha messo a dura prova l’organizzazione di “Vino al Vino” ma ha ulteriormente accertato il dinamismo della nostra realtà associativa, capace di non rinunciare all’evento pur variandolo nelle modalità: nel 2020 e 2021 abbiamo lasciato la piazza per trasferirci direttamente nelle aziende, accogliendo il visitatore negli ampi spazi esterni a nostra disposizione. Un esperimento riuscito che, tuttavia, ridimensionava il senso corale della manifestazione e la bellezza dello star insieme. Per questo tornare in piazza significa ritrovare lo spirito della nostra Festa.

 

L’edizione 2022 – i dettagli

Dalla terra coltivata secondo i principi biologici, nel rispetto della sostenibilità ambientale, fino alle emozioni del vino versato nel calice: un percorso curato quotidianamente dai produttori dell’Unione Viticoltori di Panzano in Chianti che raggiunge il suo apice proprio in questo periodo dell’anno. Settembre è tempo di vendemmia e di “Vino al Vino”, evento che contraddistingue Panzano da oltre 25 anni.

Il visitatore potrà raggiungere Piazza Gastone Bucciarelli ed acquistare allo stand di benvenuto il calice griffato “Vino al Vino”, valido per i tre giorni di degustazione. Qui riceverà inoltre un kit contenente tracolla, mappa delle aziende sul territorio, penna e brochure.

Questi gli orari di apertura degli stand:

  • Venerdì 16 Settembre, ore 12-19:30;
  • Sabato 17, ore 11-19:30;
  • Domenica 18, ore 11-19. Non è richiesta la prenotazione.

Progetto di studio M.E.PA.

In questi anni, Basilica Cafaggio ha partecipato, assieme ad altre aziende, al progetto di studio M.E.PA (acronimo di Progetto Modello Epidemiologico Panzano), un progetto che ha come obiettivo quello di collaudare e validare il modello previsionale EPI (Etat potentiel d’intection, Institut Francais de la Vigne et du Vin, Bordeaux), per ottimizzare la difesa biologica del vigneto da peronospora e oidio su scala territoriale nel corso delle stagioni vegetative 2020 e 2021.

Si tratta di un progetto finanziato con i fondi Europei del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 – SOTTOMISURA 16.2: “SOSTEGNO A PROGETTI PILOTA E ALLO SVILUPPO DI NUOVI PRODOTTI, PRATICHE, PROCESSI E TECNOLOGIE” – Bando Misure 16.2 del GAL Start.

Scarica qui la brochure relativa allo studio:


Brochure_Mepa_def.pdf (26 download)

Il nostro enologo Francesco ci racconta i prodotti di Basilica Cafaggio, il Chianti Classico e le Basiliche.

Dal locale di affinamento dei vini a Sangiovese, un breve viaggio tra i vini dell’etichetta Cafaggio!

Scopri i vini prodotti a Basilica Cafaggio in questo breve video!

 

La nostra agronoma Alice ci racconta il territorio in cui si colloca Basilica Cafaggio, le sue peculiarità e la gestione biologica.

Gli ettari vitati a conduzione biologica nella Conca d’Oro, la migliore zona per la produzione di Chianti Classico.

Scopri Basilica Cafaggio in questo breve video!

Basilica San Martino 2016 DOCG – Premio Best of Show Chianti Classico

Irene ci racconta Basilica Cafaggio, seicento anni di storia e una lunga tradizione vinicola.

Dalla prima citazione di Cafaggio in un’antica pergamena fino ai giorni nostri, la produzione vitivinicola e le degustazioni in Cantina.

Scopri Basilica Cafaggio in questo breve video!

 

I nostri Basilica Solatìo e Basilica San Martino Chianti Classico Riserva annata 2010 vincono il premio “2 bicchieri” Guida Vini d’Italia 2015, Gambero Rosso.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy