Grappa di Sangiovese Invecchiata

La Grappa di Sangiovese Invecchiata di Basilica Cafaggio è il frutto della selezione di vinacce ottenute dalla vinificazione delle proprie uve Sangiovese. La cura nella selezione, l’uso di appositi piccoli contenitori e il rapido trasporto verso la distilleria hanno consentito di conservare tutti i profumi delicati tipici della vinaccia di Sangiovese. Un progetto che parte molto lontano nel tempo non solo perché è una Grappa con cinque anni di invecchiamento, ma tutta la sua storia inizia nell’autunno del 2012.

Materia prima: vinaccia fresca di uva Sangiovese

Zona di provenienza delle vinacce: Cafaggio, Conca d’Oro, Panzano in Chianti

Esposizione ed altimetria: sud, sud-est, sud-ovest, mediamente 320 m.s.l.

Composizione del terreno: terreno franco argilloso mediamente profondo, ciottoloso, ben drenato, originatosi da arenarie calcaree.

Forma di allevamento: cordone speronato, guyot

Epoca della vendemmia: vendemmia manuale nell’ultima decade di settembre e prima decade di ottobre

Distillazione: dopo alcuni giorni di riposo per consentire un’ulteriore maturazione della vinaccia, la distillazione avviene in alambicco discontinuo, in caldaiette di rame a bagnomaria, per poter estrarre tutti i profumi leggeri e delicati e la complessità aromatica di cui il Sangiovese è generoso.

Affinamento: un anno in serbatoio di acciaio e oltre cinque anni in carati di rovere francese utilizzati precedentemente per la maturazione del vino bianco.

Caratteristiche organolettiche: la Grappa di Sangiovese Invecchiata si presenta con un bel colore luminoso e ambrato. Il suo profumo è particolarmente complesso in quanto fonde il fruttato iniziale con il profumo di vaniglia e di leggero cacao tipico del legno di quercia francese. Il gusto è molto complesso e particolarmente ricco, ma anche molto delicato. Ottimo il suo retrogusto di bella persistenza che lascia un gusto gradevole ricco di ulteriori sfumature. Assaggiata in un bicchiere grande dà il meglio di sé.

Consigli di conservazione: in piedi, al buio, in ambiente fresco, evitando sbalzi di temperatura

Gradazione alcolica: 43 % vol.

Temperatura di servizio: 15°-18°

Formati disponibili: 0,50 l.

A Cafaggio la superficie coltivata ad olivo si estende per circa 8 ettari.

 

L’olio extra vergine di oliva  Villa Cafaggio è prodotto dalla spremitura delle seguenti varietà di olive: 30% Frantoio, 30% Moraiolo, 20% Leccino and 20% Pendolino.

Le olive sono tradizionalmente raccolte a mano al giusto grado di maturazione in novembre e dicembre. Per preservare il più possibile la freschezza del frutto sono frantumate e pressate a freddo entro poche ore dalla raccolta.

Villa Cafaggio è un olio extra vergine di oliva di categoria superiore ottenuto direttamente dalle olive, unicamente mediante procedimenti meccanici ed ha un contenuto in acidità inferiore allo 0,8%.

Alla vista si presenta di colore giallo dorato intenso con caldi riflessi verdi.

 

L’aroma è ricco e complesso con note di erba falciata ed evidenti sentori di salvia e mentuccia.

Al gusto è ampio e morbido con toni di carciofo, cardo selvatico e mandorla dolce.

E’ottimo su insalate, pane, verdura e carne alla brace.

La Grappa di Sangiovese di Basilica Cafaggio è il frutto della selezione di vinacce ottenute dalla vinificazione delle proprie uve Sangiovese vendemmiate nella storica Vigna Basilica S. Martino. La cura nella selezione, l’uso di appositi piccoli contenitori e il rapido trasporto verso la distilleria hanno consentito di conservare tutti i profumi delicati tipici della vinaccia di Sangiovese.

Materia prima: vinaccia fresca di uva Sangiovese

Zona di provenienza delle vinacce: Vigna S. Martino, Conca d’Oro, Panzano in Chianti

Esposizione ed altimetria: sud-est, 365 s.l.m.

Composizione del terreno: terreno franco argilloso, profondo, ciottoloso, dotato si sostanza organica, originatosi da calcari marnosi.

Forma di allevamento: guyot

Epoca della vendemmia: raccolta manuale nella prima decade di ottobre

Distillazione: dopo alcuni giorni di riposo per consentire un’ulteriore maturazione della vinaccia, la distillazione avviene in alambicco discontinuo, in caldaiette di rame a bagnomaria, per poter estrarre tutti i profumi leggeri e delicati e la complessità aromatica di cui il Sangiovese è generoso.

Affinamento: oltre 2 anni in serbatoio di acciaio per consentire un riequilibrio di tutti i delicati componenti di questa Grappa.

Caratteristiche organolettiche: La Grappa Cafaggio Sangiovese si presenta cristallina, con un profumo leggero e delicato ma al tempo stesso complesso e leggermente fruttato. Difficile ricondurlo ad un singolo piccolo frutto, ma piuttosto ad un bouquet di more e mirtilli molto maturi. Il gusto è quello tipico di una Grappa potente, gradevole e quasi morbida, notevole la sua persistenza. Per gustarla nel pieno delle sue espressioni vi consigliamo di assaggiarla in un bicchiere grande.

Consigli di conservazione: in piedi, al buio, in ambiente fresco, evitando sbalzi di temperatura

Gradazione alcolica: 43 % vol.

Temperatura di servizio: 10°-12°

Formati disponibili: 0,50 l.